Infernot, parole parolee paroleee…

Sarebbe meglio dire fatti.

Bello, bello sapere che piano piano, giorno dopo giorno, l’idea dell’Infernot di Pavia, da bocca a bocca, da penna a penna si sta diffondendo facendo parlare. Una soddisfazione, una bella sorpresa e un ringraziamento a tutti coloro che hanno creduto e credono in questo progetto. L’Associazione Italiana Sommelier con l’intervista di settembre, poco prima di Natale il Touring Club ci ha citato come eccellenza di Pavia e ieri Mirella di italytraveller ci racconta tra le righe di una Pavia Universitaria.

Grazie a tutti.

Link diretti
ItalyTraveller.com e il link diretto al Blog dell’autrice NomadiStanziali
AisLombardia.it
TouringClub

Tag:, , , ,

Categorie: Dal web

3 commenti su “Infernot, parole parolee paroleee…”

  1. Mauro
    18 gennaio 2013 a 12:46 #

    Manlio sei un grandissimo! Se penso che ti abbiamo inventato Vale e io durante i nostri viaggi in metrò…. ;-)

    • 18 gennaio 2013 a 17:42 #

      Che ricordi… e che bile con la maestrina… :-D
      Non sapete quanto mi mancano quelle serata e un po di degustazioni… con amici!

      • Mauro
        18 gennaio 2013 a 17:45 #

        ci manchi anche tu!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: