Un Vino di grande Stoffa

…due gocce di Barolo sul collo.

Siamo sinceri, o meglio sarò sincero, se ci fosse un profumo, un vine de toilette ( che non è un vino di XXXX ) per bagnare e profumare delicatamente il collo e i polsi prima di uscire di casa la mattina che non ci faccia scambiare per avvinazzati ed ubriaconi ma che emanasse tutti quei profumi, primari, secondari, terziari di un grande vino, io, lo userei. Un Petrus spray, ovviamente alcol free, si potrebbe essere sempre tentati di farsene un goccetto in bagno davanti allo specchio, per raccontare il nostro carattere o un Chateau Yquem per giovani fanciulle.

(so bene che esistono pseudo profumi al vino, sarebbe meglio dire ai profumi di mosto perché di vino non hanno quasi nulla)

Ma qui siamo andati oltre, un gruppo di biotecnologi della Western University, Australia, hanno creato con il vino un tessuto organico simile al cotone, creando la possibilità di vestirci, non solo metaforicamente parlando. Un tailleur realizzato con un rosato del Garda per la primavera, un pullover da un grande e caldo Amarone e perché no, dell’intimo pizzato con un famoso vitigno marchigiano, la passerina.

Tra il serio e il faceto, questa invenzione potrebbe risolvere parzialmente il problema della sovrapproduzione di alcune zone, quando spesso non conviene nemmeno vendemmiare perché il costo supera il prezzo dell’uva e sicuramente si avrebbe un capo unico, d’annata e che magari con gli anni diventerà di grande valore, ovviamente solo se ben conservato.

:-)

Tag:, ,

Categorie: Dal web

3 commenti su “Un Vino di grande Stoffa”

  1. Massimo
    14 giugno 2012 a 20:12 #

    dopo l’acetato ecco l’acetaldeide,poi se il colore non ci piace più basta lavarlo con carbone vegetale e per conservarlo un poco di metabisolfito di potassio!! Strani questi Australiani…

  2. 12 giugno 2012 a 17:55 #

    anche io… blog di vino che oltre alla notizia, giustamente ripresa da noi “esperti” ti copiano anche le battute! Mha!

  3. sergio
    12 giugno 2012 a 14:49 #

    sono perplesso.Andiamo avanti a berlo ……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: