Una Pizza in compagnia…!

Piccola, media, grande

42 CM DI DIMENSIONE ARTISTICA

Lunedi sera, giorno di chiusura dell’Infernot, giorno di riposo, giorno in cui andare in giro per provare qualcosa di nuovo o meglio riprovare dopo tanti anni qualcosa di “vecchio”. E allora perché non concedersi la classica pizza che a noi Italiani piace davvero molto e allora perché non andare in quel posto dove una volta, tanto tanto tempo fa, feci fatica a finirla.

Si chiama Pizzeria L’Angolo, Pontenure in provincia di Piacenza, una classica pizzeria grande per dimensioni e abbastanza classica nel classico arredamento da pizzeria, un posto in cui non ci vai sicuramente per l’atmosfera, ma solo perché si può mangiare una delle pizze più grandi che mi sia capitate.

La lista non lascia dubbio, l’enorme scelta di varietà e la triplice scelta in dimensioni, piccola, media, grande, siamo proprio nella pizzeria che ricordavo. Ovviamente la mise en place è corretta in tono e mi abbandono nella scelta di 1L di CocaCola e per me, una media ai porcini, per mia moglie, una piccola alle melanzane. Lunedi sera, molti tavoli occupati, ma una velocità di servizio da fare invidia a qualsiasi altra pizzeria e nel tempo di finire un GrissinBon eccoci di fronte al fatto:

La pizza di Rossella è piccola, ovvero nella scelta ma non nelle dimensioni che ragguardevoli superano i cm standard di qualsiasi pizza, mentre la mia si presenta con tutta la sua immane grandezza, 42 cm che sbordano dal piatto quasi a voler scendere sulla tovaglia; condita in modo corretto si presenta davvero appetibile senza i kg di mozzarella che nascondono il rosso pomodoro che in abbondanza si scorge. La pasta è fine, croccante in crosta e morbida al centro, salata al punto giusto e leggera nel gusto, con quella tendenza dolce/acidula del pomodoro che a differenza di molte pizzerie risulta elemento determinante nel gusto. Non è difficile raggiungere la pulizia del piatto, non appesantisce anche se le ultime fette risultano ormai tiepide, piacevole e indispensabile l’abbinamento con il litro di CocaCola, certo un Rosè di quelli giusti sarebbe stato più adatto, ma ogni tanto bisogna concedersi una variazione a tema.

Non sazio di ingordigia pura, faccio pervenire una impepata classica, giusto per fare scorta alimentare settimanale, che si dimostra fresca ma non eccezionale nel gusto, con un guazzetto di acqua di cottura troppo “elaborato/dolce” facendomi rimpiangere le “Moules a volontè” degustate abbondantemente in Francia.

Se siete affamati, vi piace la pizza, non vi interessa l’atmosfera e non volete pagare con la carta di credito ;-)

Ristorante Pizzeria “L’Angolo” Via Capra, 48/50 Pontenure – Piacenza Tel: 0523.519086 E-mail: info@pizzerialangolo.it  matmetti@libero.it  Chiuso: mercoledì


Tag:, ,

Categorie: Degustazioni

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: